You’ve found
a Full Service Creative Agency
built for the Connected Age.

Welcome to

Zucchi

La nascita di un brand
di successo

LA NASCITA DI UN BRAND DI SUCCESSO

Nel 2014, Oleificio Zucchi, storico produttore di oli di semi, decide di entrare per la prima volta in un mercato complesso e saturo come quello degli extravergini di oliva. Una sfida difficile.

The Big Now definisce una strategia di posizionamento coraggiosa per affermare il brand e i suoi prodotti presso GDO e consumatori. Nasce l’arte del blending.

Il video di lancio e lo sviluppo di un nuovo linguaggio

Il blending è la pratica di unire oli di provenienza diversa per ottenerne uno di qualità superiore. Zucchi decide di farne un’arte capace di diventare un elemento differenziante. Il primo passo per raccontarlo è un video istituzionale che introduce una figura nuova, quella del blendmaster e definisce un linguaggio assolutamente innovativo per il mondo degli oli.

Un libro contro i cliché

Contemporaneamente esce anche un libro, diffuso nelle librerie di tutta Italia e firmato da Giovanni Zucchi, che riprende e approfondisce l’argomento del blending facendo discutere già dal titolo: l’olio non cresce sugli alberi.

Il sito e gli influencer

Il lancio del nuovo sito è fondamentale per promuovere a livello digitale i valori del brand e, grazie a un e-commerce, cominciare a far conoscere e diffondere i primi prodotti in attesa della distribuzione a scaffale.

L’arte del blending viene fatta vivere a una selezione di influencer attraverso un esperienza diretta e coinvolgente: la blending experience. Lo scopo è creare passaparola sui loro canali e generare awareness digitale.

Esperienze sul territorio

Le blending experience arrivano sul territorio e si aprono ai consumatori. Guidate dal blendmaster, le persone partecipano a incontri programmati dove imparano a unire oli diversi fino ad ottenere uno creato da loro. Un modo efficace per poter toccare con mano l’arte del blending e comprenderne il fascino.

La campagna integrata

Tutte queste iniziative congiunte hanno successo, il primo scoglio viene superato: l’olio Zucchi entra in GDO. È il momento cruciale per raggiungere il grande pubblico. Il lancio dei prodotti avviene grazie a una campagna integrata ad alta visibilità su stampa, affissione, dinamica, radio, digital e social. L’obiettivo è colpire l’attenzione del grande pubblico con un’immagine che non passi inosservata.

Avevamo un obiettivo ambizioso e vediamo il traguardo sempre più vicino. L’olio Zucchi è ora presente sul mercato, e la sua notorietà è in costante crescita.

Alessia OggianoGeneral Manager